Raccolta Tappi

LA STORIA

Da alcuni anni è iniziata una  collaborazione intensa e fruttuosa con le varie comunità del Friuli Venezia Giulia, Veneto e altre Regioni D’Italia, avendo incontrato persone sensibili ed in sintonia con gli obiettivi e le finalità della “Via di Natale”, che si sono rese disponibili nella raccolta tappi.

Risale all’anno 2000 quando si è avviata questa straordinaria avventura. Chi avrebbe mai immaginato che un piccolo cilindro di plastica colorata avesse una nuova vita: è un rifiuto, quindi è da buttare. E invece No!

È riuscito ad attirare l’attenzione di un’infinità di persone che hanno trovato un nuovo modo di solidarietà, mettendo tutto l’entusiasmo e la fantasia  e così, tappo dopo tappo, l’idea è diventata contagiosa e si è allargata a macchia d’olio coinvolgendo in modo particolare le scuole di ogni ordine e grado, società sportive e culturali, gente comune e famiglie intere che fanno a gara a chi ne accoglie di più.

Di storie da raccontare ce ne sarebbero tantissime ed alcune molto originali, ma andiamo un po’ sul concreto affermando che nel 2015 questa raccolta ha fruttato €48000,00 che sono stati investiti nella gestione della Casa e dell’Hospice “Via di Natale”. È anche vero che per un kg di tappi in plastica viene pagato un minimo di 0,17 centesimi ad un massimo di 26,00 centesimi per quelli puliti.

Carmen Gallini

PERCHÈ I TAPPI

I tappi sono fatti in un materiale particolare (polietilene – Pe) diverso da quello delle comuni bottiglie. Normalmente nelle operazioni di riciclaggio gli impianti non separano i tappi dalle rispettive bottiglie, ma li fondono insieme. Così facendo si produce un maggiore inquinamento.

Bisogna anche sapere che l’utilizzo dei materiali è diverso: le bottiglie vengono utilizzate per produrre “tessuti non tessuti” come il pile, mentre i tappi riciclati sono adatti a produrre vasi per i fiori, cassette per la frutta, sedie da giardino, ecc…

I tappi di plastica raccolti separatamente hanno, quindi, un loro valore specifico. Inoltre la raccolta differenziata contribuisce a ridurre l’inquinamento ambientale.

PUNTO DI RACCOLTA

Uno dei punti di raccolta è presso la Casa Via di Natale, sotto il porticato Nord. Possono essere depositati a qualsiasi ora del giorno. Per la raccolta a domicilio ed informazioni si prega di contattare il seguente numero: 0434-660805 oppure tramite Fax: 0434-651800